Note informative

In questa sezione potete visionare gli abstract delle Note Informative.
Per ricevere i documenti integrali potete contattare lo Studio al seguente indirizzo mail: milano@studioverna.it o chiamando il numero 02.802301.

DECRETO AIUTI QUATER: SINTESI DELLE NOVITA’ FISCALI

21 Novembre 2022
27/2022

Il decreto Aiuti-quater (D.L. 18 novembre 2022, n. 176) estende al mese di dicembre il credito d’imposta sui consumi di energia elettrica e gas, eleva a 3.000 euro i fringe benefit esentasse erogabili entro il 12 gennaio 2023, anticipa il termine per fruire del superbonus 110%.

DECRETO AIUTI TER: ANCORA AMPLIATI I CREDITI D’IMPOSTA ENERGIA

28 Settembre 2022
26/2022

In coda a quanto previsto dal decreto Aiuti-bis, il decreto Aiuti-ter (D.L. 23 settembre 2022, n. 144) estende il credito d’imposta sui consumi di energia elettrica e gas, con aliquota rafforzata del 40%, ai mesi di ottobre e novembre 2022, includendo anche le imprese che impiegano energia elettrica con una potenza pari o superiore a 4,5 kw.

DECRETO AIUTI BIS: NOVITA’ SUI CREDITI D’IMPOSTA ENERGIA ED EDILIZI

23 Settembre 2022
25/2022

Il D.L. 9 agosto 2022, n. 115 (decreto Aiuti-bis) è stato convertito in L. 21 settembre 2022, n. 121. Sono estesi al terzo trimestre 2022 i crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas; in relazione ai bonus edilizi viene precisato che, nel caso di agevolazioni indebitamente fruite, la responsabilità in solido del fornitore che ha applicato lo sconto in fattura e dei cessionari del credito si applica solo nelle ipotesi di dolo o colpa grave.

IL CONTENUTO DEGLI ADEGUATI ASSETTI PRESCRITTO DAL CODICE DELLA CRISI

09 Settembre 2022
24/2022

Il nuovo Codice della crisi d’impresa, entrato in vigore lo scorso 15 luglio, fornisce utili indicazioni per la predisposizione degli assetti organizzativi, amministrativi e contabili previsti dall’art. 2086 c.c., definendo l’adeguatezza degli assetti ai fini della individuazione tempestiva dei segnali di crisi e dell’adozione degli opportuni rimedi per farvi fronte.

AUMENTO DELLE SOGLIE DI ESENZIONE DEI FRINGE BENEFIT. PRESENTAZIONE DOMANDE PER IL VOUCHER FIERE.

08 Settembre 2022
23/2022

Il decreto Aiuti bis prevede, per il solo anno 2022, l’aumento a 600 euro della soglia di non imponibilità (fiscale e contributiva) dei fringe benefit a favore dei lavoratori dipendenti. dal 9/9 è possibile presentare la domanda per ottenere il voucher fiere.

LE NOVITA’ DALLA CONVERSIONE DEL DECRETO SEMPLIFICAZIONI

24 Agosto 2022
22/2022

La Legge 4 agosto 2022 n. 122, di conversione del D.L. 21 giugno 2022 n. 73 (c.d. decreto “Semplificazioni”), pubblicata sulla G.U. 193 del 19 agosto 2022 reintroduce i vecchi termini di presentazione degli intrastat, semplifica la conservazione dei registri contabili, abroga il limite del “de minimis” sui crediti d’imposta per acquisto di energia e gas e restringe gli obblighi di segnalazione di situazioni debitorie da parte dell’Agenzia delle entrate.

LE NOVITA’ DELLA LEGGE DI CONVERSIONE DEL DECRETO AIUTI

18 Luglio 2022
21/2022

La L. 15 luglio 2022 n. 91, di conversione del D.L. 17 maggio 2022, n. 50 (c.d. decreto “Aiuti”), presenta novità sui crediti d’imposta per acquisto di energia elettrica e gas, sulle cessioni di crediti d’imposta edilizi, sulle rateazioni degli importi iscritti a ruolo, su agevolazioni per partecipazioni a fiere e sui versamenti fiscali e previdenziali nel settore dello sport.

IL CODICE DELLA CRISI DEFINISCE L’ADEGUATEZZA DEGLI ASSETTI ORGANIZZATIVI E PREVEDE OBBLIGHI DI SEGNALAZIONE DA PARTE DI SINDACI E CREDITORI PUBBLICI

15 Luglio 2022
20/2022

Il 15 luglio entrerà in vigore il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (CCII). Il decreto correttivo (D.Lgs n. 83/2022), pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 1° luglio, interviene in particolare sull’identificazione puntuale delle informazioni che un assetto organizzativo, amministrativo e contabile deve fornire all’imprenditore al fine di aiutarlo a cogliere tempestivamente i primi segnali di difficoltà e prevede obblighi di segnalazione dei segnali di crisi in capo all’organo di controllo e ai creditori pubblici qualificati.

DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI

27 Giugno 2022
19/2022

Il decreto semplificazioni introduce mini differimenti di scadenze fiscali, a regime (liquidazioni periodiche iva, intrastat, imposta di bollo su fatture elettroniche, registrazione atti) o temporanee (dichiarazione imu 2021, autodichiarazione aiuti di Stato Covid), abroga le penalizzazioni per le società in perdita sistematica, semplifica ulteriormente l’esterometro, introduce la possibilità di certificare gli investimenti in R&S, estende l’applicazione del criterio di derivazione rafforzata dell’imponibile fiscale dal bilancio.   

NUOVI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA DAL 1° LUGLIO

08 Giugno 2022
18/2022

Dal 1° luglio 2022 l'obbligo di fatturazione elettronica viene esteso ai forfetari e alle operazioni con l’estero, con contestuale abolizione dell’esterometro.