Note informative

In questa sezione potete visionare gli abstract delle Note Informative.
Per ricevere i documenti integrali potete contattare lo Studio al seguente indirizzo mail: milano@studioverna.it o chiamando il numero 02.802301.

DECRETO ANTIFRODE SUI BONUS EDILIZI

16 Novembre 2021
19/2021

Il D.L. 11 novembre 2021, n. 157, in vigore dal 12 novembre, introduce misure restrittive in materia di bonus edilizi al fine di scongiurare abusi e truffe ai danni dell’erario. In particolare, estende l’obbligo di apposizione del visto di conformità per il superbonus anche in caso di utilizzo in dichiarazione e per le altre agevolazioni edilizie in caso di opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito; prevede controlli ex ante nei casi “a rischio” e verifiche ex post dell’Agenzia delle Entrate.

​​​​​​​LA COMPOSIZIONE NEGOZIATA PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI D’IMPRESA

04 Novembre 2021
18/2021

Il D.L. n. 118/2021, recentemente convertito in legge 21 ottobre 2021, n. 147, introduce dal prossimo 15 novembre un nuovo strumento per aiutare le imprese in difficoltà: la “composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa”. La nuova procedura conferma quel cambiamento culturale in atto che vede la crisi non più come evento traumatico che segna la fine dell’impresa, ma come momento della vita aziendale che, se affrontato per tempo e in modo efficace, può essere superato, rilanciando l’attività.

PROGETTO LEGGE DI BILANCIO 2022: AMPIE PROROGHE (CON RESTRIZIONI) PER I BONUS EDILIZI

03 Novembre 2021
17/2021

Il progetto della legge di bilancio 2022 prevede proroghe ampie per le detrazioni su interventi edilizi (110% in primis), ma lo sconto in fattura o la cessione del credito permane per il solo superbonus. Il testo sarà probabilmente soggetto a modifiche ma gli operatori e i beneficiari possono aggiornare le valutazioni sulla pianificazione di nuovi lavori o sulla conclusione di quelli in corso o programmare opportuni correttivi entro fine anno.

DECRETO FISCO-LAVORO: PROROGHE E SANATORIA

25 Ottobre 2021
16/2021

Il D.L. 21 ottobre 2021, n. 146 (c.d. decreto fisco-lavoro), prevede: proroghe dei termini di pagamento della rottamazione ter, delle rate dei piani di dilazione e delle cartelle di pagamento notificate dal 1°.9.2021; sanatoria per il credito d’imposta ricerca e sviluppo, fruito indebitamente, e sostituzione del patent box con una super deduzione dei costi di R & S; proroga della cassa integrazione Covid.

L’AGENZIA INTERVIENE SU CREDITO D’IMPOSTA SUGLI INVESTIMENTI, ACE RAFFORZATA E SOSPENSIONE DEGLI AMMORTAMENTI.

20 Settembre 2021
15/2021

Per gli acquisti di beni strumentali prenotati prima del 16 novembre 2020, si applica la disciplina del credito d’imposta della precedente legge di bilancio 2020. Le comunicazioni per l’utilizzo del credito d’imposta sull’ACE rafforzata possono essere inviate solo dal 20 novembre. La deduzione degli ammortamenti sospesi è facoltativa. Queste le novità introdotte da prassi e provvedimenti attuativi dell’Agenzia delle entrate.

MISURE URGENTI IN MATERIA DI CRISI D’IMPRESA

31 Agosto 2021
14/2021

Il D.L. 24 agosto 2021, n. 118, oltre a posticipare al 16 maggio 2022 l’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. n. 14/2019) ed al 31 dicembre 2023 le misure d’allerta, introduce importanti modifiche alla Legge Fallimentare, tese ad agevolare il superamento della crisi aziendale. Inoltre, a partire dal prossimo 15 novembre, fa il suo debutto una nuova misura di soluzione della crisi: la “composizione negoziata”.

CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO SOSTEGNI-BIS

02 Agosto 2021
13/2021

Il D.L. 25 maggio 2021 n. 73 (c.d. decreto Sostegni-bis) è stato convertito in L. 23 luglio 2021, n.106. Si riassumono le principali disposizioni evidenziando le novità più rilevanti introdotte dalla legge di conversione, dai provvedimenti attuativi e dai chiarimenti dell’Agenzia.

DAL 1° LUGLIO SEMPLIFICATE LE VENDITE A DISTANZA A PRIVATI UE

16 Giugno 2021
12/2021

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 giugno il D.lgs. 25 maggio 2021, n. 83, che semplifica l’applicazione dell’iva sul commercio elettronico. Dal 1° luglio 2021 le cessioni di beni verso privati in Paesi dell’Unione Europea diventano rilevanti nello Stato di destinazione dei beni ed è introdotta una modalità semplificata di adempimento dell’iva (c.d. OSS). Viene anche istituito il regime opzionale iva IOSS per le vendite a consumatori finali di beni importati da Paesi terzi di valore non superiore a 150 euro.

DECRETO SOSTEGNI-BIS: LAVORO E SOSTEGNO DELLA LIQUIDITÀ

07 Giugno 2021
11/2021

Il D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. decreto Sostegni-bis) prevede: divieto di licenziare per chi utilizza la cassa integrazione; proroga della moratoria del rimborso dei finanziamenti e dei finanziamenti garantiti dallo Stato (con estensione della durata) e altre misure a sostegno della liquidità delle imprese.

DECRETO SOSTEGNI-BIS: MISURE FISCALI

31 Maggio 2021
10/2021

Il D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. decreto Sostegni-bis) prevede: ulteriore contributo a fondo perduto per imprese e lavoratori autonomi con cali di fatturato; credito d’imposta sulle locazioni; proroghe dei pagamenti delle cartelle esattoriali; rafforzamento dell’ACE; esenzione delle plusvalenze reinvestite o derivanti da investimenti in start-up innovative; incremento ad euro 2 milioni del limite annuo di crediti fiscali compensabili.