Covid-19 Alert

09 Aprile 2020

DECRETO LIQUIDITA': MODIFICHE AL DIRITTO SOCIETARIO E ALLA DISCIPLINA SULLA CRISI D'IMPRESA

Il decreto Liquidità prevede misure finalizzate ad assicurare la continuità aziendale delle imprese che erano in equilibrio prima della crisi, anche disattivando le cause di scioglimento societario per riduzione o perdita del capitale sociale. Inoltre, sino al 30 giugno 2020, le imprese sono sottratte all’apertura del fallimento e alle altre procedure fondate sullo stato di insolvenza e di conseguenza sospesi i termini di decadenza delle azioni a tutela dei creditori di imprese insolventi. Viene infine rinviata di un anno l’entrata in vigore delle norme sulla crisi d’impresa, ferme restando quelle già in vigore.

nota info 21 liq. novità società e fall.

Torna